Benefici tramite la cellulosa

Con la fibra di cellulosa
si avranno ben 4 soluzioni migliorative
per voi e la vostra casa:

  • 1. Protezione dal Freddo: aumentando di 2-3 gradi la temperatura degli ambienti
  • 2. Protezione dal Caldo estivo: mantenendo più fresca l'abitazione nei giorni più caldi
  • 3. Protezione dal Rumore esterno:abbattendo da 50 a 65 decibel, a seconda della tipologia dell'edificio, i suoni provenienti dall'esterno
  • 4. Attenzione per l'ambiente:poiché il materiale impiegato è frutto di sane politiche di riciclo e poiché riduce il consumo per riscaldamento e quindi di CO 2


Immaginate che uno spessore di 10-15 cm di polistirene espanso avvolga le pareti di casa vostra... ebbene, l'insufflaggio di fibre di cellulosa offre le stesse caratteristiche isolanti ed in più è traspirante. Il consumo medio per alloggio si aggira intorno a un valore di spesa di 1.800,00 euro all'anno. Considerato il costo medio degli interventi e il risparmio che avrete sul riscaldamento della vostra abitazione (che incide in media per il 70% dei costi energetici complessivi), possiamo affermare che si tratta di un investimento che si recupera in pochi anni e che offre indubbi vantaggi sulla qualità della vita.

IPOTESI DI CALCOLO SU PARETE VERIFICATA DI QUANTO SI RIDUCE LA DISPERSIONE TERMICA DELLA MURATURA A CASSA VUOTA DOPO L'INTERVENTO SU UNA SUPERFICIE DI 100 mq

Esempio di muratura composta da:
- mattone forato cm 12 (1)
- cellulosa 15 cm (2)
- mattone cm 12 (3)
- intonaco interno/esterno cm 1,5 (4)

Trasmittanza prima dell'intervento: U=1.79 W/mqK
Trasmittanza dopo l'intervento: U = 0.23 W/mqK (riduzione dispersione termica pari a circa 7 volte)*
(*valori indicativi. Con spessori maggiori di ISOFLOC la trasmittenza può raggiungere valori fino a 0.17 W/mq)

IL RISPARMIO COMPLESSIVO ANNUO SI AGGIRI INTORNO AI 500,00 €

 

  • 1. Detrazione fiscale del 55% (esempio, riferito ad un'abitazione tipica di 100 mq: LAVORO DA 2.000 EURO (-55%) IL COSTO FINALE SARÀ DI EURO 900;
  • 2. Agevolazione iva al 10% (per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria);
  • 3. La spesa si ammortizza in pochi anni;
  • 4. Valorizzazione dell'immobile;
  • 5. Risparmio energetico fino al 30%;
  • 6. Aumento del confort abitativo;
  • 7. Insonorizzazione dell'ambiente;
  • 8. L'opera è poco invasiva;
  • 9. Benestare tecnico europeo ETA-05/0228;
  • 10. Consigliato da Greenpeace nel progetto "Clean Construction";
  • 11. Marcatura CE.